in evidenza

Mia Natural Skin Care

Linea MIA natural skincare è la mia nuova linea viso cosmetica naturale di alta qualità, 100% Made in Italy, progettati con formulazioni appositamente studiate per aiutare a prevenire l’invecchiamento della pelle e rispristinare la naturale idratazione del corpo, lasciandolo così più liscio sodo e radioso.
E’ una linea BIO non testata su animali.

il Blog di

samanta robecchi
naturopata psicosomatica

Antibiotici, il rischio nel piatto

Antibiotici, il rischio nel piatto

Ciao a tutti,

oggi voglio parlarvi di un inchiesta fatta sugli antibiotici negli alimenti e sui rischi che essi comportano per il nostro organismo.

E’ vero che gli antibiotici sono farmaci che salvano la vita, esso vengono usati per curare le infezioni causate dai batteri, e grazie al loro impiego, malattie che un tempo erano mortali non lo sono più. Per questo fatto preoccupa il fenomeno crescente dell’antibiotico-resistenza di alcuni batteri: un problema che riguarda non solo l’ambito medico, ma anche la sicurezza alimentare.

L’ANTIBIOTICO- RESISTENZA COS’E’?

Si tratta di un problema serio, in cui i microrganismi sono stati esposti agli antibiotici e sono riusciti a sviluppare una forma di resistenza che consente loro di sopravvivere. Attraverso lo scambio di materiale genetico, questo meccanismo di resistenza può essere trasferito ad altri batteri, anche pericolosi per l’uomo, con il risultato che gli antibiotici con cui ci curiamo non funzionano più.

A causa dell’abuso e del cattivo uso degli antibiotici nell’uomo, la resistenza agli antibiotici è in costante aumento. Se poi consideriamo che i nuovi antibiotici scoperti negli ultimi anni sono pochi, è facile capire l’entità del problema.

ANTIBIOTICI NELLA CARNE

Parlando di connessione fra gli antibiotici e la carne, il problema è doppio. Da un lato l’uso esagerato di antibiotici per curarsi, che ci rende più vulnerabili ai batteri, dall’altro il fronte di rischio è rappresentato dagli antibiotici somministrati agli animali da allevamento. Il sovraffollamento degli allevamenti industriali rende gli animali molto  più vulnerabili alle malattie, per questo negli ultimi decenni vi è stata una tendenza a un uso massiccio di questi farmaci. Di seguito al trattamento  con antibiotici, i batteri che vivono nel tratto gastrointestinale degli animali possono diventare resistenti a un antibiotico e contaminare il cibo e l’ambiente. In questo modo gli alimenti diventano il veicolo di trasmissione della resistenza: quando consumiamo carne di pollo, manzo o maiale contaminate da questi batteri, ci esponiamo al pericolo che il meccanismo di resistenza passi da questi microrganismi, non necessariamente pericolosi, ad altri, che magari sono già in circolo nel nostro organismo e sono invece in grado di causare malattie, che poi sarà molto più difficile curare.

CONSIGLI E PRECAUZIONI DA TENERE

Perché gli antibiotici continuino a proteggerci dagli agenti pericolosi e dalle malattie è fondamentale abituarsi a prendere alcune precauzioni a mio avviso importanti.

4 PRECAUZIONI IN CUCINA

  1. Lavatevi bene le mani, prima e dopo aver maneggiato il cibo
  2. Per uccidere i microrganismi, cuocere bene gli alimenti di origine animale
  3. Lavate bene le posate, stoviglie e superfici che sono state a contatto con gli alimenti di origine animale
  4. Non mettere mai gli alimenti di origine animale cotti nello stesso piatto in cui l’avete appoggiata da cruda. Separate in frigo gli alimenti crudi da quelli cotti

4 PRECAUZIONI SULL’USO DEGLI ANTIBIOTICI

  1. Non affidatevi al fai da te se avete un antibiotico a casa
  2. Quando prescritto, assumete l’antibiotico per il periodo indicato e con regolarità