in evidenza

Mia Natural Skin Care

Linea MIA natural skincare è la mia nuova linea viso cosmetica naturale di alta qualità, 100% Made in Italy, progettati con formulazioni appositamente studiate per aiutare a prevenire l’invecchiamento della pelle e rispristinare la naturale idratazione del corpo, lasciandolo così più liscio sodo e radioso.
E’ una linea BIO non testata su animali.

il Blog di

samanta robecchi
naturopata psicosomatica

Le 10 regole per la tua salute

Le 10 regole per la tua salute

10 regole per la tua salute

Ogni giorno, con equilibrio possiamo decidere come perseguire una sana alimentazione. Esistono alcuni consigli da tener presente a tavola per suddividere la dieta quotidiana in porzioni corrette, così potremo decidere quali nutrienti saranno a noi necessari e quali dover limitare.

Eccoti le 10 regole per la tua salute:

  1. VERDURA E FRUTTA OGNI GIORNO
    Andrebbero consumate 5 porzioni di frutta e verdura al giorno, naturalmente tutti i giorni. Preferiamo sempre verdura cruda o cotta al vapore, in quanto alcuni tipi di cottura possono far lievitare notevolmente l’apporto calorico, come ad esempio l’eccesso di condimento o la frittura. Posizioniamo tassativamente la frutta lontano dai pasti, a metà mattina e metà pomeriggio, per non causare acidità gastrica e poter arrivare ai pasti con poca fame.
  2. ALIMENTI FRESCHI E BEN SELEZIONATI
    Per iniziare un nuovo stile alimentare, dobbiamo innanzitutto imparare a selezionare i nostri alimenti, naturalmente scelti freschi e di stagione, cercando di spendere almeno 10 minuti in più del solito, per scegliere la tipologia, la provenienza ed imparare a leggere le etichette. Così facendo, riusciremo ad arricchire la dispensa con cibi ad alto valore nutrizionale.
  3. ALLA LARGA IL SALTAPASTO
    Lo utilizziamo spesso come metodo per riprenderci da cene con gli amici o dopo abbuffate dei giorni festivi. Questa soluzione però non è delle migliori, in quanto, saltando il pasto, creiamo un vero e proprio “Blocco Metabolico”, cioè facciamo credere al nostro metabolismo che il corpo è in “Carestia” e così lui reagisce al contrario, mantenendo salde le scorte di grasso fino a nuovo pasto.
  4. LA REGINA COLAZIONE
    Sappiamo che il nostro metabolismo di notte va in stend-by, per farlo ripartire serve infatti il carburante giusto per creare energia vitale fra organi e cervello, altrimenti rischiamo di arrivare al pranzo già stanchi della giornata ed ancor peggio, super affamati (si riduce cosi l’autocontrollo verso il cibo).
  5. ACQUA A VOLONTA
    Controllando sempre il residuo fisso dell’acqua che acquistiamo, manteniamo sempre un consumo giornaliero di almeno 1 litro e mezzo. Importante è bere sia ai pasti (non eccessivamente in quanto potremmo rallentare la digestione), che fuori pasto (per mantenere l’organismo purificato dalle scorie ingerite).
  6. STOP AGLI SNACK
    Gli snack a metà mattina ed a metà pomeriggio, fanno parte di una dieta equilibrata, ma attenzione ai “Cibi Light” che possono nascondere zuccheri e grassi in eccesso, pur avendo le sembianze di alimenti leggeri. Per tener sotto controllo la fame tra i pasti principali, dobbiamo preferire frutta fresca di stagione, frutta secca o succhi senza zucchero aggiunto.
  7. IL DOLCE DELLA DOMENICA
    Per evitare il superamento della quantità calorica giornaliera, dobbiamo stare attenti a consumare cibi ricchi di zuccheri. Preferiamo infatti, l’assunzione di cioccolato fondente o di alimenti con sostitutivi vegetali come malto d’orzo, sciroppo di riso o stevia, mantenendo un giorno “Sacro” come eventuale momento di “Permesso”.
  8. NUTRIMENTO E VARIETA’
    Dobbiamo tener sotto controllo la piramide alimentare, così da assumere in porzioni ottimali settimanali, le varietà di cibi che ci permettono di introdurre nutrizione al nostro organismo. Ricordiamo sempre d’inserire al primo posto frutta e verdura fresca e di stagione per fare sempre il pieno di vitamine e minerali.
  9. MUOVI LA VITA
    Fondamentale per un corretto ed equilibrato stile di vita, mantenere quotidianamente, uno spazio per tenerci in movimento. Almeno mezz’ora al giorno, dedicata allo sport può aiutarci a mantenere sano il nostro organismo. Per chi tra famiglia e lavoro, invece, crede di non aver tempo, cerchi di sostituire le piccole abitudini come, spesa, fare le scale, andare al lavoro, con corrispettivi più salutari, come andare a piedi o in bicicletta.
  10. ZERO ALCOOL
    Cercare di evitare i superalcolici, non solo hanno un alto livello di zuccheri ma apportano tossine e disequilibrio acido-basico.