in evidenza

Mia Natural Skin Care

Linea MIA natural skincare è la mia nuova linea viso cosmetica naturale di alta qualità, 100% Made in Italy, progettati con formulazioni appositamente studiate per aiutare a prevenire l’invecchiamento della pelle e rispristinare la naturale idratazione del corpo, lasciandolo così più liscio sodo e radioso.
E’ una linea BIO non testata su animali.

il Blog di

samanta robecchi
naturopata psicosomatica

Vinci l’ansia per sempre

Vinci l’ansia per sempre

Vinci l’ansia per sempre! La causa: Trattieni troppo le emozioni

Libera l’energia vitale e l’ansia non tornerà più. La vera gabbia sono gli schemi mentali troppo rigidi. L’ansia viene per romperli.

Quando arriva noi facciamo alcune operazioni tipiche: proviamo a mandarla via, anche con gli psicofarmaci; andiamo alla caccia delle cause e infine cerchiamo di cambiare noi stessi. E se invece l’ansia non fosse il nemico, ma un messaggero della nostra interiorità?

Che cos’è l’ansia? Come fare quando arriva?

La risposta a queste due domande determina la differenza tra sofferenza e felicità. Se ti metti in testa che l’ansia sia una malattia da combattere, anche con i farmaci, ti infili in un percorso complicato e senza una vera via d’uscita.

Per affrontare i disagi dell’anima sono necessarie azioni opposte a quelle abituali.

Partiamo da due elementi cosi ovvi, che non ci facciamo nemmeno caso.

  1. L’ansia la produci tu:è un parto della tua anima. E’ mai possibile che la tua anima ti voglia male? No, non è possibile.
  2. L’ansia irrompe in una situazione normale e la distrugge, ma la reazione giusta non è ripristinare la normalità, bensì cambiarla.

I disagi dell’anima non sono una sfortuna, ma la cosa migliore che ti possa capitare. Non sono loro il problema su cui concentrarti: più cerchi di combatterli o di risolverli, meno ne vieni a capo. I disagi sono come il dito che indica la luna, occorre guardare la luna per afferrare il vero messaggio.

Per mettere a fuoco la realtà occorre ribaltare la prospettiva: cerchi infatti di uscire dall’ansia, e non ti accorgi che è l’ansia a cercare di farti uscire dalla trappola in cui ti sei infilato! Una trappola fatta di relazioni sbagliate, amori senza desiderio, ideali perseguiti per anni ma che alla fine si sono rivelati vuoti, ruoli troppo rigidi (il bravo papà, la mamma premurosa, l’amica che si fa in 4 per tutti).

La regola d’oro: i tuoi stati interiori sono come  aquiloni, se ti affidi a loro ti portano verso la meta!

Quando la vita si trasforma in un copione già scritto da recitare a memoria, tu diventi un personaggio scontato e senza rendertene conto, finisci in una gabbia troppo stretta, che non tiene conto dei tuoi lati infiniti e sconosciuti, di quella parte di te senza la quale non potresti vivere: sogni, desideri, passioni, emozioni, intuizioni, possibilità.

Se invece di far crescere il tuo fiore pretendi di coltivare quello che gli altri ti hanno assegnato, il seme di infinito che hai dentro si inaridisce e con lui la vita. Così arrivano ansia e panico, come terremoti che scuotono come fondamenta la tua gabbia.

Sono l’estremo tentativo dell’anima di liberarti dal vero problema, dai modelli mentali che ingabbiano la tua vita. E cosi arrivano i disagi, che non vanno corretti, ma sono anzi loro a correggerti, invitandoti ad affidarti a forze che non puoi dominare, alle infinite energie della vita.

Le 3 regole per tornare a volare

Quando arriva l’ansia non combatterla e non chiederti il perchè, pensa invece: dove mi porterà? E prepara le valigie…

Uscire dall’ansia vuol dire prima di tutto trasformarla in risorsa, mettendo in campo azioni di natura del tutto diversa da quelle solite. Accoglila e guardala senza giudizio.

Non commentarla cercando spiegazioni, cause, interpretazioni, ma trasformala in un immagine guida.

Non sforzarti di essere più forte e sicuro, ma lasciati invadere dal tuo stato interiore e dal loro potere trasformativo, accomodandosi un pò nella loro ombra e dando spazio al lato sconosciuto di noi che si sta affacciando e che vuole solo farci ritrovare la strada giusta.